Gamberi felici ‘fatti’ di Prozac


News dalla società biochimica.

Il Daily Mail riferisce del rischio ecologico creato dalla tossicodipendenza tra i gamberi delle acque territoriali del Regno Unito, sempre più assuefatti all’antidepressivo Prozac. Più di 26 milioni di ricette all’anno vengono rilasciate per il farmaco in Inghilterra e Galles. Inevitabilmente una parte viene eliminata dal corpo di chi lo consuma e finisce nel mare. La difficoltà è che i gamberi, resi meno depressi anche loro, abbandonano la vecchia e sana abitudine di nascondersi ai predatori sotto i sassi o le alghe: escono alla luce e diventano un facile bersaglio. Lo zoologo marino Alex Ford spiega: “i crostacei occupano un posto cruciale nella catena alimentare e se il loro comportamento naturale cambia per effetto degli antidepressivi, ciò potrebbe turbare gravemente l’equilibrio dell’ecosistema”

viacorrispondenti.net: Essential News: gamberi felici ‘fatti’ di Prozac.

Annunci