Dio non è altro che la società. 1


Imola, Piazza Matteotti, fine anni 50. Immagine tratta da "Imola in Bianco e Nero, Ed. Banca Cooperativa di Imola, 1995.

La piazza come spazio pubblico e politico, consacrata alle transazioni, a contratti, spazio della pratica della fiducia, del prestigio sociale e dei conflitti, dell’onore o dell’infamia, luogo simbolico specchio della comunità.

Il cardinale Tettamanzi sferza la politica: «Grave l’egoismo di chi dovrebbe pensare al bene comune» – Il Sole 24 ORE.

Annunci