Finestra, o del cortile – di Carlotta Giucastro (via La poesia e lo spirito)


Finestra, o del cortile - di Carlotta Giucastro La natura, fuori, non collabora. Immobile si specchia come sempre, ignora il mal di stomaco l'affanno delle viscere, e non sa nulla dell'entusiasmo armato, del dire che finalmente abbiamo osato. Sguardi di foglie, sproloqui di rami cielo già troppe volte nominato: non per chiamare voi, sangue di stecchi, mi affaccio, ora, a me stessa dalla soglia delle cose che puramente stanno. E' per un astio frigido d'essere carne intelligente, memore, serva d … Read More

via La poesia e lo spirito

Annunci