Vivere la follia per scriverla meglio (via Sottoosservazione's Blog)


Vivere la follia per scriverla meglio Dai tormenti dell’infanzia a quelli sessuali fino alle pulsioni omicide. Esce la prima biografia della scrittrice che attinge ai suoi diari e quaderni di appunti. E che mostra la vera anima della "poetessa dell’inquietudine" Matteo Sacchi per "Il Giornale" Sotto quella frangetta nera nera, che così facilmente le cascava sugli occhi, è stata una delle scrittrici statunitensi più importanti del Novecento. Nessuna come lei ha raccontato l’ambiguità, … Read More

via Sottoosservazione's Blog

Annunci