Blog del Cenobio

L’articolo di Bianchi (Avvenire, 4.9.2012) rivendica l’impegno attuale da parte del mondo cristiano sul tema dell’ecologia e della salvaguardia del creato. Un tema che coinvolge l’impegno ecumenico di tutte le chiese. L’articolo è pienamente condivisibile.  Bianchi si muove dal simbolo niceno,  passa dai Padri per approdare alla Genesi Biblica. Da sempre la Parola ci dice che il rapporto religioso,  quindi di legame, di relazione, non è esclusivo tra Dio e l’uomo, ma che anche il cosmo ne partecipa in modo indissolubile.

Però c’è una cosa che mi sento di notare, riguarda il titolo: “L’ecologia è cattolica”. Mi piacerebbe tra l’altro sapere se questo titolo è stato messo dallo stesso Bianchi o se è stato inserito dalla redazione giornalisitica.

Cosa significa l’ecologia è cattolica? Trovo il predicato dell’affermazione un tantino fazioso o perlomeno ambiguo. Certo, se cattolica sta per universale allora direi che va bene, in quanto il problema ecologico riguarda…

View original post 1.267 altre parole

Annunci