CONTROLLA IL TUO PIEDE QUANDO ENTRI NELLA CASA DI DIO (Eccl., IV, 17) – Discorsi cristiani


Søren Kierkegaard

Come tutto emana calma e pace nella casa di Dio! Quando vi si entra, sembra che si giunga con un solo passo da un luogo lontano e che si sia ad una distanza infinita dal rumore, dalle grida dagli schiamazzi, dai territori dell’esistenza, dalle tempeste della vita, dallo spettacolo degli avvenimenti crudeli o dalla loro attesa angosciosa. Qui, da qualsiasi parte tu volga lo sguardo, tutto ti ispira un sentimento di pacata sicurezza. Le alte mura dell’imponente edificio si innalzano massicce; proteggono solidamente il sicuro rifugio sotto le cui possenti volte ti senti libero da ogni incubo.

E la magnifica bellezza di quanto sta intorno vuole renderti ogni cosa piacevole e avvincente; si direbbe che questo splendore voglia interiorizzare in te questo santuario ricordandoti – lo si deve proprio supporre – le epoche di serena prosperità che hanno favorito questi lavori pacifici. Osserva: lo scultore che ha modellato queste statue…

View original post 3.272 altre parole

Annunci