La Gioia di pensare che l’avversità non toglie, ma procura la speranza – Discorsi cristiani – Kierkegaard


Søren Kierkegaard

Che maniera singolare di procurasi la speranza! Non è strano, come strano sarebbe di vedere un mercante far fortuna senza clienti in negozio, o un viaggiatore arrivare a destinazione dopo aver imboccato una strada sbagliata? Ci si lamenta spesso della inconsistenza della vita totalmente sprovvista di argomenti di conversazione; per me, questo solo pensiero ne contiene abbastanza per un’eternità! CI si lamenta spesso del vuoto e della monotonia della vita che lascia senza movente; per me, questo solo pensiero ha una tensione sufficiente per un’eternità! Gli scrittori introducono spesso nei loro racconti un personaggio travestito  che, al momento decisivo, si rivela diverso da quel che sembrava; per me, tutte le invenzioni congiunte di tutti i narratori sono un gioco da ragazzi in confronto a quel travestimento inventato dall’eternità e seguendo il quale l’avversità si incarica di procurare all’uomo la speranza! Oppure, come si vede nei racconti o nei poemi un…

View original post 764 altre parole

Annunci