La proposta di MONETE LOCALI (ad integrazione dell’EURO, moneta europea nostra insostituibile) – VALUTE COMPLEMENTARI come nuovo valore ai LUOGHI, alle COMUNITA’ – MONETA LOCALE che rinsalda i legami tra gli abitanti, combatte l’esclusione sociale, promuove atteggiamenti ecologici, incentiva i consumi rispettosi dell’ambiente e dei diritti sociali


Geograficamente

    Ci sono circa 5000 monete locali nel mondo. Già da molto tempo varie regioni in Francia, Austria e soprattutto in Germania stanno sperimentando, in alcuni casi con grande successo, le valute locali. In Giappone, ora senza una significativa crescita economica (cioè la crescita del PIL), da circa quindici anni sono nate decine di valute locali di diverse tipologie. Il paese è perfino considerato un laboratorio sperimentale per le valute complementari

……………………………

   Qualcuno meno giovane ricorda quando, in Italia, (a metà degli anni ’70 del secolo scorso), per sopperire a una atavica mancanza di monete di piccolo taglio (spiccioli: cento lire, cinquanta, venti…), le banche (con l’approvazione della Banca d’Italia) incominciarono ad emettere dei piccoli assegni circolari: specie di tagliandi che servivano a sopperire alla mancanza di moneta quando ad esempio un bar, un negozio di alimentari doveva dare il resto al cliente… Ne è sorto un (piccolo) esempio…

View original post 11.157 altre parole

Annunci