Archivio tag: sacro

9. Corruptio optimi pessima. L’ambivalenza della sostenibilità: 15 tesi sui vicoli ciechi dello pseudo-ecologismo, Marco Deriu


Per la serie “Corruptio optimi pessima”, propongo oggi un testo di  MarcoDeriu. Questa relazione fu presentata alla Scuola estiva dell’Associazione Antiutilitarista di critica sociale nel settembre 2004 a Gerace, “Oltre il pensiero unico”… Continua a leggere

Imola, I-love-U .4 La fu, (ora cementificata) area sacrale d’epoca romana di Imola


Un pozzo pieno di sorprese. È quanto si augurano gli archeologi che mercoledì prossimo (15/11/2005)  inizieranno a svuotare un largo pozzo situato a ridosso di uno dei recinti sacrificali rinvenuti nell’area dell’ex cinema… Continua a leggere

Chang Yafang – Italia come Imola.


Chang Yafang In pensiero per l’Italia Non sono io a essere in pensiero per l’Italia. Sarei ridicola se scrivessi quello che dicono tutti, la mattina al bar, mentre intingono il cornetto nel cappuccino.… Continua a leggere

La potenza del dono. Le ragioni politiche dell’antiutilitarismo


La critica alla ragione economica in nome del legame sociale in un mondo dominato dall’ossessione della crescita. La potenza del dono. Le ragioni politiche dell’antiutilitarismo — Fondazione Franceschi ONLUS. Con questo post inizio… Continua a leggere

Dio non è altro che la società. 4 – La morte del Prossimo, Luigi Zoia


Segnalo questo breve saggio di Luigi Zoja , Psicoanalista, C.G. Jung Institute, Zurigo, autore del libro “Storia dell’arroganza. Psicologia e limiti dello sviluppo” . «Per millenni, un doppio comandamento ha retto la morale cristiana:… Continua a leggere

Imola, I love you, 3. Salvate l”ENAL” !


E’ una dissipazione di capitale sociale, di ricchezza culturale, di Storia, di competenze esistenziali e relazionali, in una città come Imola, lasciar morire uno spazio come l’ex ENAL (Circoli). Universi paralleli si incontravano una… Continua a leggere

Dio non è altro che la società. 3 pourriture et snobisme


pourriture La culture de masse apparaît quand la société de masse se saisit des objets culturels, et son danger est que le processus vital de la société (qui, comme tout processus biologique, attire… Continua a leggere

Imola, I love you, 2. La Fine dell’Osteria Centrale.


“E perdona l’ironia di chi chiede ancora vita per quest’Imola tradita con ‘sta piccola poesia”. Tratta da “Eiciò” di Cecco Angiologgi, 1991 Immagine tratta da “Imola in Bianco e Nero, Ed. Banca Cooperativa… Continua a leggere

Imola, I love you, 1


Questo edificio ha una storia. Ci troviamo a Imola, via T. Campanella angolo via Emilia, nel tratto verso il fiume, il ponte, verso Faenza. Quando fu costruito si racconta che ci fu un… Continua a leggere

Dio non è altro che la società. 2 Anomalie del sistema riproduttivo umano.


Il capitalismo senza regole sta modificando la razza umana Lorenzo de Vita 14 Agosto 2010 «Sostanze che alterano l’apparato endocrino sono state trovate nei pesticidi e negli erbidici, come nelle plastiche, nei detergenti… Continua a leggere