Tesori (perduti) di una città: La Torretta per il pedaggio sul fiume Santerno

Torretta per il pedaggio sul Santerno.

Torretta per il pedaggio sul Santerno.

Uscendo dalla città a circa m. 300 verso Faenza si er­ge la TORRETTA PER IL PEDAGGIO SUL FIUME SANTERNO a sinistra della via Emilia e subito a valle del ponte, edificata a guardia del ponte di legno che era dieci pertiche più a nord dell’attuale, prima che esso fosse travolto dalle acque, e adibita al controllo dei passanti per il pagamento del pedaggio. Fu co­struita con ogni probabilità nel 1749, quando sulla bella terracotta che raffigura la B. V. tra s. Cassiano e s. Pier Crisologo fu apposta l’epigrafe che reca quella data. E’ una costruzione a pianta centrale molto elegante e singolare.

Orto Torretta, 1949

Orto Torretta, 1949

[Liliana Vivoli, nell’opera “IMOLA E GLI ORTI TRA OTTOCENTO E NOVECENTO” (2007), riporta la cartografia (1949) dell’orto Torretta sulla quale è visibile la pianta dell’edificio a cui ci riferiamo. Ho “ritrovato la Torretta eccola ora. Webmaster].

Torretta Santerno 2013 a